DoctiCare.it

Portale con contenuti dedicati alla salute e al benessere psico-fisico

Sudare fa bene alla salute

sudare fa bene

Il sudore è una reazione del tutto fisiologica del nostro corpo: il fisico umano suda in continuazione, anche quando non ce ne rendiamo conto. Il lavoro delle cellule sudoripare è essenziale perché mantiene la temperatura del corpo costante, ed elimina le sostanze tossiche. Sin dall’antichità si sa che sudare fa bene, perché in questo modo si attiva il meccanismo naturale della termoregolazione. Come ben si sa, ci accorgiamo di sudare quando la temperatura esterna aumenta o quando stiamo subendo uno stress emotivo.

Se non sudassimo, ci avveleneremmo, e non è certo un’esagerazione. Grazie alle gocce di sudore che la nostra pelle trasuda possiamo espellere ammoniaca, acido lattico, clorati, acido urico, tutte sostanze dannose che il nostro corpo decide di espellere in questo modo, a volte discreto… altre volte no. Sta di fatto che è chiarissimo che la sudorazione è essenziale per la salute umana, altrimenti il fegato ed i reni soffrirebbero dei grossi danni. Quindi la sudorazione è assolutamente indispensabile per mantenere il corpo umano in uno stato di salute.

I benefici del sudore

Sudare, quindi, fa bene: nell’organismo: infatti si sa che durante la sudorazione la velocità del respiro aumenta, il cuore lavora più velocemente, la circolazione ed il metabolismo accelerano, il corpo produce globuli bianchi. Inoltre è stato dimostrato che il sudore allevia la tensione, è in grado di creare uno stato di relax in quanto aumenta il diametro dei vasi sanguigni.

Se sudare fa bene, non stupisce che esistano degli strumenti – come la sauna – che sono pensati appositamente per incentivare questo fenomeno. Ma anche l’attività fisica permette di aumentare la percentuale di sudore prodotta, ad esempio facendo jogging tre volte a settimana per 40 minuti è possibile sudare abbondantemente. Esiste anche una disciplina, chiamata Bikram Yoga, che permette di praticare Yoga in ambienti con temperature fra i 35 ed i 40 gradi per favorire l’intesa sudorazione corporea.

Sudare fa bene alla circolazione ed al cuore, ma anche alla pelle, in particolare la depura. Infatti l’umidità che si crea quando sudiamo permette di distaccare le cellule morte della cute, in modo che si libera lo strato sottostante più giovane.

Quante volte occorre fare la sauna per sudare bene? Almeno una volta a settimana, per dieci minuti, ricordandosi di bere prima e dopo la seduta, ma non durante, o il corpo rischia di espellere l’acqua della quale ha bisogno. Se la sauna classica è troppo calda per te, si può sempre optare per la sauna dolce, con temperature di 40 gradi raggiunte dentro una cabina che ingloba solo il corpo e non la testa.

Se si suda davvero troppo, la situazione può diventare imbarazzante. Si parla di iperidrosi, quella condizione per cui si suda eccessivamente, fenomeno che può causare gravissimi imbarazzi e problemi sociali. Talora il problema può essere risolto integrando l’alimentazione con vitamine, e mangiando più frutta e verdura cercando di evitare alcol, cibi speziati e carne e insaccati, nonché di vestirsi con tessuti leggeri e traspiranti come il cotone, evitando quelli sintetici.