DoctiCare.it

Portale con contenuti dedicati alla salute e al benessere psico-fisico

Scoliosi lombare destro convessa, ecco gli esercizi da fare

Scoliosi lombare

La scoliosi lombare destro convessa è un tipo di deformazione della spina dorsale che vede l’area lombare della stessa “sporgere” verso destra. A livello radiografico si vedrà, quindi, una curvatura verso destra dell’area inferiore della spina dorsale.

Questa potrà provocare diversi disturbi: dal dolore, alle modifica anatomica di altre parti del corpo, come i piedi e le ginocchia, sino a difficoltà motorie di vario tipo. Per questo motivo chi soffra di questa patologia dovrebbe conoscere gli esercizi da poter compiere per cercare di riequilibrare la propria spina dorsale, e anche per arrivare a stare meglio.

Cosa si verifica con una scoliosi lombare destro convessa?

Diversamente da quanto si potrebbe pensare, nella scoliosi lombare destro convessa saranno i muscoli proprio della parte destra ad essere più deboli. Essi, infatti, non riescono a sostenere la colonna stessa, che tenderà a “sporgere” di lato in modo più o meno visibile.

Quindi, gli esercizi che si potranno realizzare, e che apparterranno soprattutto alla ginnastica posturale, saranno volti a riequilibrare i muscoli e a consentire anche di sostenere meglio la colonna vertebrale.  Il risultato che si vorrà ottenere sarà abbastanza semplice: si dovranno allungare i muscoli della parte convessa, mentre si cercherà di fare “retrarre” i muscoli della parte concava, in questo caso la sinistra.

Gli esercizi da eseguire

A questo punto sarà possibile vedere alcuni esercizi di stretching che si potranno eseguire:

  • Ci si potrà porre in posizione supina, con le gambe piegate e i piedi in appoggio a terra, e si effettuerà la così detta retroversione del bacino: ci si impegnerà, infatti, per far aderire la parte lombare della schiena al tappetino;
  • Si potrà eseguire anche un esercizio in ginocchio: ci si siederà sui talloni e si abbasserò il dorso con gradualità verso terra. Per aiutarsi si potrà scivolare lentamente con le mani in avanti, cercando di mantenere sempre la schiena in posizione allineata;
  • Si potranno eseguire anche esercizi in posizione seduta, ad esempio su una sedia: ci si appoggerà bene allo schienale e si cercherà di allungare il più possibile la colonna, dal basso verso l’alto;
  • Sempre in posizione supina si potrà eseguire un ulteriore esercizio: si partirà con i piedi in appoggio a terra e le ginocchia piegate. A questo punto si solleveranno le gambe cercando di mantenere le ginocchia in un angolo di 90 gradi e avvicinando la parte lombare della schiena a terra.