DoctiCare.it

Portale con contenuti dedicati alla salute e al benessere psico-fisico

Quali sono i benefici dell’olio 31?

olio 31

Dalla sinergia di radici di 31 piante officinali, erbe e bacche nasce Olio 31, un prodotto utile a sanare diverse problematiche

In commercio vi sono diversi prodotti  che racchiudono il benefici di più estratti di piante: uno di essi è l’olio 31 che può essere adoprato in molteplici situazioni e non presenta controindicazioni. Bisogna però prestare attenzione alle modalità d’impiego, non va infatti ingerito (come si potrebbe erroneamente credere) ma , applicato sulla pelle o usato nell’aromaterapia.

Che cos’è l’olio 31?

Si tratta di una miscela di erbe ed oli essenziali estratti da diverse piante ed utili al benessere naturale. Quest’olio segue un’antica formula svizzera anche in commercio, attualmente, ve ne sono diverse versioni che possono avere leggere differenze, nello specifico nell’utilizzo o meno di determinate piante piuttosto che altre. In generale, comunque, sono sempre presenti: menta, limone, arancio, eucalipto, melissa, rosmarino, timo, lavanda, cannella, finocchio, coriandolo, ginepro, chiodi di garofano ed altre piante tradizionalmente impiegate nella cura di disturbi di vario genere.

Benefici dell’olio 31

I benefici dell’olio 31 sono legati alla presenza di oli essenziali naturali e puri. Quest’ultimo, è la parte più preziosa che si ricava da una pianta in termini di principi attivi.

Le qualità principali dell’olio 31 sono antinfiammatorie, antidolorifiche, fluidificanti, antispasmodiche, antisettiche, antibatteriche, balsamiche ed espettoranti.

Si tratta di un rimedio molto utile per combattere disturbi come:

  • naso chiuso,
  • dolori muscolari,
  • tosse,
  • raffreddore,
  • mal di testa,
  • catarro
  • affaticamento
  • rigidità muscolare

Grazie, inoltre, alle sue proprietà rilassanti agisce positivamente anche sul sistema muscolare e nervoso, attenuando le emicranie e le tensioni.

Come utilizzarlo?

L’olio 31, grazie alle sue proprietà antisettiche ed antibatteriche, può essere utilizzato in aromaterapia per disinfettare ambienti e locali ma, non solo. Gli aromi e le sostanze che vengono rilasciate e captate dal nostro cervello svolgono un’azione energizzante e tonificante a livello celebrale, migliorando il nostro umore quando necessitiamo di una ricarica energica.

In alternativa, può essere massaggiato su diverse zone del corpo per attenuare crampi o spasmi intestinali.

Infine, grazie al suo potere rinfrescante, può essere utilizzato in caso di febbre per aiutare ad abbassare la temperatura corporea in maniera naturale. In questo caso, l’ideale è che venga spalmato sotto la pianta del piede ogni tre ore circa.

Quali vantaggi presenta?

A differenza di altri prodotti, l’olio 31 non unge e penetra rapidamente nei tessuti, lasciando la pelle liscia ed asciutta. Sono sufficienti pochissime gocce per ottenere gli effetti desiderati.

Olio 31: dove si compra

Il modo più rapido e semplice per trovarlo è recarsi presso la parafarmacia di fiducia, se ne avete una. In alternativa è possibile acquistare l’olio 31 su internet tramite ecommerce specializzati oppure in erboristeria, dove è possibile scegliere tra i migliori prodotti attualmente in commercio per rapporto qualità prezzo.

Quanto costa?

Per quanto riguarda il prezzo dell’olio 31, indicativamente, una confezione da 100 ml oscilla dai 25 ai 35 euro l’una. Il prezzo, ovviamente, varia in base al marchio, al tipo di erbe contenute al suo interno ed alla qualità delle stesse.